Requisiti per i dettagli bancari

Quali sono i requisiti bancari per aprire un profilo con SumUp?

Quando registri un conto bancario nel tuo profilo SumUp, ricordati che:

    • La tua banca deve operare nella stessa valuta utilizzata nel Paese in cui il tuo profilo SumUp è registrato.
    • Puoi registrare un conto bancario di un Paese diverso da quello in cui ti sei registrato, ma solo se opera nella stessa valuta del Paese in cui sei registrato.
    • SumUp accetta la maggior parte delle banche e carte (incluse le prepagate) che possiedono un IBAN. Ti preghiamo di fare attenzione ai limiti di transazioni associate alla tua carta e conto bancario.
    • Puoi registrare solo un conto bancario per il tuo profilo SumUp.
Tipo di attività Il conto corrente deve essere
Imprenditori individuali intestato al proprietario dell'attività.
Nota: I conti bancari personali sono accettati.
Società a nome dell'azienda.*
Altri
(associazione, beneficenza, club/società, organizzazioni no-profit, scuola, college o università)
a nome dell'entità.

*Il nome dell'attività registrato con SumUp deve corrispondere al nome che appare nel conto bancario.  Ogni attività deve possedere un conto bancario aziendale per evitare problemi con i pagamenti. (Significa che i conti bancari personali non sono accettati.)

Se desideri modificare i tuoi dettagli bancari, clicca qui.
Il nostro Team del Supporto sarà felice di rispondere a qualsiasi tua domanda in merito.

 

Perché SumUp richiede che un'azienda che si registra abbia un conto corrente aziendale e non uno personale?

Attraverso questo requisito, SumUp elimina la possibilità di evasione fiscale e garantisce ai commercianti la possibilità di operare in modo sicuro e in linea con la quarta direttiva antiriciclaggio dell'UE. A questo modo, SumUp è conforme agli standard internazionali del settore commerciale.

Avere un conto bancario separato per la propria attività permette ai commercianti di ricevere i fondi dalla banca senza alcun problema, perché è molto più chiaro vedere da dove arrivano i soldi e dove vengono depositati.

Inoltre, è molto più difficile negoziare e gestire un'azienda senza un conto bancario separato. Prendi, ad esempio, il controllo delle entrate e delle spese della tua azienda. È difficile avere una visione dettagliata di questi dati (che sono necessari per mantenere correttamente le finanze aziendali) quando sono intrecciati con le transazioni e le spese personali. Puoi ridurre la tua responsabilità legale assicurandoti che la tua attività abbia un conto bancario separato.

Questo articolo ti è stato utile?

Non hai trovato quello che cercavi?

Contattaci

Articoli in questa sezione